Progetto In-No-Plastic kick-off meeting

Ottobre 22, 2020
Progetto In-No-Plastic kick-off meeting

Il 20 e 21 ottobre si è svolto via web, a causa delle limitazioni ai viaggi imposti dal coronavirus, il Kick-off meeting del nostro nuovo progetto EU Horizon 2020 “In-No-Plastic” (Strategie innovative di recupero della plastica per gli ecosistemi acquatici). Il progetto con Venice Lagoon Plastic Free come partner è coordinato dall’Istituto Nazionale di Ricerca SINTEF con sede in Norvegia – mira a progettare e implementare tecnologie atte ad intercettare nanoplastiche, microplastiche e macroplastiche attraverso una combinazione di tecnologie innovative.

Il progetto si concentrerà su diversi hotspot per il testaggio delle proprie soluzioni, da siti industriali a porti, lagune, spiagge ed acque marine costiere situate in Europa, inclusa Venezia, e nei Caraibi. Il progetto che riunisce 17 partner da 10 paesi e ha una durata di tre anni, studierà anche diversi metodi di riciclaggio, con l’obiettivo di collegare la rimozione della plastica con la sua circolarità economica.

Venice Lagoon Plastic Free, oltre a guidare il Work Package su joint activities, divulgazione e comunicazione in stretta collaborazione con SINTEF, si occuperà di condurre attività di carattere sociali e scientifico incentrate sulla rimozione dei rifiuti marini e per la promozione  dell’economia circolare nel sito del patrimonio mondiale di Venezia e della sua Laguna. In particolare, lavoreremo a stretto contatto con l’amministrazione locale e la municipalizzata dei rifiuti, associazioni locali, nazionali e internazionali, tra cui l’Associazione Veneziana Albergatori, per incentivare cittadini e turisti a prevenire la diffusione del marine litter e promuoverne la raccolta anche attraverso l’utilizzo di app innovative ed incentivi ad hoc. La plastica raccolta verrà quindi trattata per il riutilizzo, il riciclaggio nel quadro di una sua circolarità economica.

Venice Lagoon Plastic Free, unico partner italiano di “In-No-Plastic” contribuirà a costruire un ponte sinergico con il progetto gemello di In-No-Plastic, MAELSTROM, coordinato dal CNR ISMAR (Italia), il cui kick off è previsto per gennaio 2021. MAELSTROM e In-No-Plastic sono afferenti allo stesso bando europeo (CE-FNR-09-2020 – Azione pilota per la rimozione di plastiche marine e rifiuti).

Per ulteriori aggiornamenti sul progetto “In-No-Plastic” potete seguire la pagina ufficiale del progetto, la nostra pagina facebook e il nostro sito ufficiale!